Agenzia Immobiliare Canosa

Pubblicato il 07/07/2017

Agenzia Immobiliare Canosa - Ufficio Consulenza Immobiliare

NOVITA' CONTO CORRENTI:

Dal 1° luglio la Deutsche Bank ha aumentato il costo dei conti correnti ai privati (in Italia) di 24,32 euro per il recupero dei costi legati ai contributi ai salvataggi delle banche in crisi. Da agosto toccherà a Intesa Sanpaolo, si parla di incrementi fino a 120 euro all’anno sui conti Zerotondo e Facile, comunque su tutti quelli accesi prima del 2015. In questo caso, l’aumento (che non tocca chi ha in giacenza meno di 2 mila euro) è stato giustificato con i tassi negativi applicati dalla Bce alle banche.

Ma come può un correntista contrastare i rincari del conto corrente?

  • Come prima cosa, bisogna consultare di frequente la posta elettronica: il cliente potrebbe ricevere via email la lettera di modifica unilaterale del contratto. 
  • Se si ritiene che queste regole siano state violate bisogna fare reclamo alla banca, che per legge deve rispondere al reclamo inoltrato dal cliente in 30 giorni. 
  • Nel caso in cui non si accetti la variazione, è necessario recedere dal contratto entro la data prevista per l’entrata in vigore delle modifiche. 
  • Nella scelta della nuova banca è importante fare tutte le dovute valutazioni, anche dei conti online, che costano in media molto meno e ci sono banche che stanno rilanciano l’offerta a costo zero.