Agenzia Immobiliare Canosa

Pubblicato il 09/06/2017

Ufficio Consulenza Immobiliare:

Riduzione Imu e Tasi per il canone concordato

I proprietari che affittano i propri immobili a canone concordato hanno diritto a una riduzione per il pagamento dell'Imu e della Tasi, la cui prima rata dovrà essere versata entro il 16 giugno del 2017.

Oltre ai contratti liberi (4+4) esiste la formula del canone concordato (3+2) che da diritto a uno sconto del 25% su Imu e Tasi. I proprietari dovranno quindi corrispondere solo il 75% dell'imposta e questo a prescindere dell'aliquota decisa dal comune.